Studio Associato SESTANTE

Lo Studio Associato SESTANTE è nato nel corso del 2009 grazie alla volontà di tre soci fondatori, i quali - forti delle esperienze maturate a livello personale - hanno individuato fra gli scopi principali della loro attività un'ampia gamma di proposte scientifiche legate al mondo della moderna archeologia. Tali proposte, che vengono definite in modo generico come "Servizi per l'Archeologia", spaziano dall'ambito delle tradizionali ricerche sul campo (attività di scavo e/o rilievo informatizzato) al settore in forte espansione della didattica museale/scolastica e della realizzazione di eventi culturali a largo spettro, inseriti nel circuito delle offerte di enti locali, associazioni ed istituti scolastici. Recentemente, l'ingresso di nuovi soci ha ampliato ulteriormente le competenze ed i servizi offerti, introducendo nuove figure professionali specializzate.

Dal 2004 al 2010 i soci hanno partecipato, in misura differente, a campagne ed attività di scavo a cura di numerosi Istituti Universitari italiani ed europei, Soprintendenze per i Beni Archeologici di varie Regioni e Province, private società di scavo; hanno inoltre portato avanti, singolarmente, conferenze, seminari e percorsi didattici presso biblioteche di svariate province, numerosi istituti universitari, associazioni culturali, scuole e musei italiani, realizzando anche testi specifici in materia di antropologia, rilievo archeologico, GIS, studio dei materiali, archeologia del paesaggio in collaborazione con Enti Pubblici ed Università.

Caratteristica rilevante dello Studio è l'abilitazione agli studi di archeologia preventiva e valutazione dell'impatto archeologico, secondo D.L. 42/2004 - 163/2006 e D.M 60/2009.

Inoltre, tra le novità proposte dallo Studio, vi è un nuovo approccio alle problematiche connesse alla documentazione degli scavi archeologici, attraverso l'utilizzo di software Open-Source all'avanguardia ed adatti alla produzione di rilievi, piante, sezioni, ricostruzioni di alto livello qualitativo; fra i principali software utilizzati su piattaforma GNU/Linux vi sono programmi di CAD (AutoQ3d, QCAD), database (PostgreSQL, Base), GIS (GRASS, OpenJUMP, QGIS, SAGA, UDIG), grafica 3D - raster - vector (Blender, GIMP, Inkscape), fotogrammetria (E-Foto, Stereo). Con l'ausilio di tali strumenti, lo Studio è in grado di realizzare anche GIS di scavo e territoriali, in piena compatibilità di formato con i software proprietari.

Per la gestione del lavoro in cantiere, lo Studio si avvale interamente di strumentazione propria, tra cui stazione totale Trimble 3600 DR, fotocamere reflex digitali, oltre alle tradizionali attrezzature specifiche per i cantieri archeologici. Offre, inoltre, competenze specifiche nell'ambito dell'analisi geologica, antropologica ed archeozoologica, delle attività di laboratorio per lo studio e la catalogazione dei materiali archeologici e del rilievo manuale tradizionale.